• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
  • Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
..:: Pro Loco Pontremoli ::..

Iniziative week end 13-14 Aprile

E-mail Stampa PDF

 SABATO 13 

“CONCERTI DEL MANZONI” con i Quintorigo, h.21 Teatro della Rosa,
ingresso euro 15 (chi ha partecipato ai primi due concerti dal vivo, sconto di euro 5)

 

 

“Parlare di musica e’ come ballare di architettura”

Questo celebre aforisma dell’ eclettico e geniale Frank Zappa sintetizza l’ oggettiva impossibilita’ di sovrapporre concetti e strutture verbali all’ arte dei suoni, senza rischiar d’ incorrere nel vizio dell’ impoverimento, dell’ equivoco sinestetico, dell’ incongruenza semantica. Parlare dei Quintorigo, definire la loro estetica, descrivere (magari in due righe) le loro modalita’ di approccio compositivo, il loro substrato culturale e la mixture delle loro influenze artistiche, mettere un’ etichetta al loro sound, rappresentano da sempre un arduo esercizio praticato da critici, musicologi, giornalisti, estimatori o detrattori. Esercizio di stile talvolta presuntuoso, spesso inutile, mai approdato ad una soluzione perfettamente calzante ed esaustiva.

Forse non ha senso chiedersi che genere suonano i Quintorigo, di quali maestri abbiano continuato la lezione, come possa definirsi il loro sound… Perche’ una risposta univoca e condivisa non c’e’. Forse ha piu’ senso individuare i caratteri permanenti, i vettori costanti, che da sempre improntano il modus operandi della band, per capire appieno il senso del lavoro dei quattro musicisti romagnoli e della sussistenza vivace, feconda, orgogliosa e carica d’anni della “realta’ musicale piu’ interessante ed originale del panorama musicale italiano”, come qualcuno ha azzardato. I binari su cui si muovono i Quintorigo sono tre: eclettismo, contaminazione, sperimentazione. Il primo deriva dalle esperienze formative giovanili (dal Conservatorio alle cantine, dall’ orchestra sinfonica alla cover-rock band…). La seconda e’ emanazione e rielaborazione del primo, in quanto tentativo tipicamente post-moderno di fondere l’eccellenza del passato in un nuovo linguaggio fatto d’echi e reminiscenze che suonino sorprendentemente nuove, talvolta, sembra paradossale, in netto contrasto con il passato (e con il presente). La terza e’ una inclinazione psicologica, una costante e alienante forma mentis che porta a negare cio’ che e’ stato detto o fatto, cio’ che suona scontato o “pop”, nel senso deteriore del termine. Cio’ che c’e', c’e’ gia’. E spesso non ci piace. Sperimentazione e’ ricerca di cio’ che non c’e’.

I Quintorigo cercano, inventano, sconvolgono, distruggono per ricostruire sulle rovine deframmentate dell’illustre passato, una lingua nuova fatta di suoni inascoltati, di strutture libere, di espressioni eterodosse e atmosfere stranianti. Forse ha senso conoscere e rispettare i Quintorigo per l’onesta missione che da oltre dieci anni portano avanti: fare musica diversa, senza pregiudizi di alcun tipo (storici, geografici, etnici, di genere…), senza compromessi degradanti, lontani delle logiche del mercato e dei media, motivati da un congenito e totalizzante amore per l’oggetto della loro ricerca, la musica stessa. 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Aprile 2013 07:48
 

Iniziative week end 6-7 Aprile

E-mail Stampa PDF

 

Sabato 6 
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO FRECCERO: “Televisione”, h.16,30 teatro della Rosa, a cura del Centro Lunigianese di Studi Giuridici.                                                                                                                                                                                                        

Domenica 7 

MERCATINO “La soffitta sotto il Campanone”,  dalle h.9 piazza della Repubblica e via Cavour, a cura della Pro loco, per info: 360 700369.
Le botteghe del centro storico, tipiche e  caratteristiche, rimarranno aperte durante il giorno.
Possibilità di visite guidate alla città anche per piccoli gruppi. Per info: 328 3120525, 328 2515230                                                                                                                                                                                                                                                                           
 Domenica 7 

Premiazione “CONCORSO CITTA DI PONTREMOLI”, h. 15,30 Teatro della Rosa, a cura dell'associazione “Il Porticciolo

 

VISITA AL CASTELLO DEL PIAGNARO orari h.9 - 12,30 e 14,30 – 17,30

VISITA AL RELIQUIARIO DI PADRE PIO, nella Chiesa del Convento dei frati Cappuccini è possibile visitare il reliquiario di Padre Pio, ritenuto il più importante del nord Italia. Gli orari di apertura della chiesa sono: dalle 7,30 alle 11.30 e dalle 15 alle 17.30,

FIERA DEL LIBRO” tutti i giorni, Androne della Pretura a cura dei librai pontremolesi 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Aprile 2013 09:50
 

Iniziative week end 30-31 marzo - 1 aprile a Pontremoli e Zeri

E-mail Stampa PDF
VISITA AL RELIQUIARIO DI PADRE PIO, nella Chiesa del Convento dei frati Cappuccini è possibile visitare il reliquiario di Padre Pio, ritenuto il più importante del nord Italia.
Gli orari di apertura della chiesa sono: dalle 7,30 alle 11.30 e dalle 15 alle 17.30

Sab.30-Dom.31FIERA DEL LIBRO”, Androne della Pretura a cura dei librai pontremolesi

 
Dom.31 CONCERTO DI PASQUA della violinista Debora Fast, h.17 chiesa di Codolo, comune di Zeri,organizzata dall'associazione "Accademia de' Concerti" patrocinata dal comune di Zeri.

 
 
 
 
 
 
Lun.1 "PASQUETTA FRANCIGENA" escursione guidata sulla via Francigena a cura delle associazioni: "Farfalle in cammino", "Lunigiana outdoor", "Turismo in Lunigiana", col patrocinio dell'Amministrazione e della Pro loco di Pontremoli, partenza ore 9, per prenotazioni 333 6502210

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lun.1PONTREMOLI FRA ARTI E SAPORI”, partenza della visita guidata alle bellezze artistiche della città alle h.15 dal punto informazioni turistiche in piazza della Repubblica a cura dell’associazione “Farfalle in cammino”, sono previste due soste di degustazione di prodotti tipici a cura delle associazioni BIAL e CCN, col patrocinio dell’Amministrazione comunale e della Pro loco. In caso di pioggia l’iniziativa non si terrà ed è gradita la prenotazione chiamando: 328 3120525,  328 2515230
 
 
 
 
 
 
 
 
  
 
 
Lun.1 CAR BOOT SALES, mercatino del riuso, dalle  h.9 in piazza Italia, a cura dell’associazione di operatori turistici “Benvenuti in alta Lunigina”
Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Marzo 2013 14:52
 

Iniziative week end 23-24 Marzo

E-mail Stampa PDF

SABATO 23

 GIORNATE DI PRIMAVERA DEL F.A.I. 
apertura straordinaria di palazzo Dosi Magnavacca dalle ore 9 alle 18
x info: 3283120525, 3282515230.
Questa è l'unica iniziativa
del comprensorio provinciale che ha aderito alle giornate del F.A.I. .

 

DOMENICA 24 

 GIORNATE DI PRIMAVERA DEL F.A.I. 
apertura straordinaria di palazzo Dosi Magnavacca dalle ore 9 alle 18 
x info: 3283120525, 3282515230.
Questa è l'unica iniziativa 
del comprensorio provinciale che ha aderito alle giornate del F.A.I. .

 "Il Lago dei cigni" produzione Opus Ballet ore 21.00 al Teatro della Rosa

mercatino dei prodotti tipici e spazio giochi per i bambini a partire dalle ore 14,30 in piazza della Repubblica, in caso di pioggia i giochi si  terranno nell'androne del Tribunale a cura: dell'Amministrazione Comunale, associazione "Farfalle in cammino", Pro loco Pontremoli, Scout "Pontremoli 1", Codiretti, CIA, Centro Commerciale Naturale "Pontremoli", associazione "Benvenuti in alta Lunigiana", AOTL

CAR BOOT SALE dalle  h.9 in piazza Italia 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Marzo 2013 09:03
 

Iniziative week end 16-17 Marzo

E-mail Stampa PDF

GIOVEDI 14 marzo

"Come tu mi vuoi" di Luigi Pirandello, regia di Francesco Zecca con Lucrezia Lante della Rovere.Stagione Teatrale 2012-2013.

 

SABATO 16 marzo

Sfilata di moda collezione primavera estate 2013 della boutique "Strano", patrocinata da FIDAPA sezione Lunigiana. Ore 18.00 presso le stanze del Teatro della Rosa

 

Musica X Musica, concerto del Cantiere 26, di Daniele Signanini e degli insegnanti della scuola di musica Abreu di Aulla per sostenere la scuola stessa, ingresso 10€, ore 21.00 Teatro della Rosa 

 

DOMENICA 17 marzo

Dalle h.9 piazza Duomo, a cura della Pro loco. Le botteghe tipiche e i caratteristici negozi del centro rimarranno aperti durante il giorno.

Possibilità di visite guidate alla cittàanche per piccoli gruppi. Per info: 3283120525 e 3282515230 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Marzo 2013 15:02
 


Pagina 88 di 104

Meteo

1

Eventi

<<  Dicembre 2018  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111314
1720
252627
      

Ricerca

Utenti online

 138 visitatori online
Hits visite contenuti : 1918866