• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
  • Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
..:: Pro Loco Pontremoli ::..

Green book

E-mail Stampa PDF
Green book

Orari
venerdì 15 febbraio - 21:00
sabato 16 febbraio - 21:00
domenica 17 febbraio - 21:00
lunedì 18 febbraio - 15:30

Trama
Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia.

fonte: filmUp
 
 

Cinema Manzoni: Zanna Bianca

E-mail Stampa PDF

Cinema Manzoni: Zanna Bianca

Orari
venerdì 08 febbraio - 21:00
sabato 09 febbraio - 21:00
domenica 10 febbraio - 16:00; 21:00 

Trama

Zanna Bianca è un fiero e coraggioso cane lupo. Dopo essere cresciuto negli spazi innevati e ostili del Grande Nord, viene raccolto da Castoro Grigio e dalla sua tribù indiana. Ma la malvagità degli esseri umani obbliga Castoro Grigio a cedere l’animale a un uomo crudele e malvagio. Zanna Bianca viene salvato da una coppia di brave persone, grazie alle quali imparerà a controllare il suo istinto selvaggio, diventando il loro amico fedele.

fonte: filmUp

 

Falò di San Geminiano - Patrono di Pontremoli

E-mail Stampa PDF
La nostra tradizione, il nostro Orgoglio, il nostro Paese, il nostro Patrono........#sangeminiano  i falò, il falò  la voglia di tramandare una leggenda a quelli che verranno, ce la metteremo tutta per dare e fare spettacolo.....tutto insieme, tutti assieme.....sarà festa ma non lo saremo mai senza di Voi.......#pontremoli 31 gennaio ore 19:30 Ponte della Crësa
 
 

Cinema Manzoni: Non ci resta che il crimine

E-mail Stampa PDF

Non ci resta che il crimine


Trama
Coverciano era infatti il luogo ideale per un film in cui la passione per il calcio e la vittoria ai Mondiali in quell’estate italiana del 1982 – in cui Per uno scherzo del destino, i protagonisti vengono imprevedibilmente catapultati a Coverciano in quell’estate italiana del 1982 che vide la vittoria ai Mondiali della squadra azzurra. La febbre per il calcio si rivelerà una possibile via di fuga dall’intrigo in cui i protagonisti si ritroveranno coinvolti: una esilarante, quanto beffarda, sfida all’ultimo gol con la Banda della Magliana nella Roma degli anni ’80, in un mood da improbabile avventura criminale raccontata nei toni e nella cifra della commedia.

fonte: filmUp

 

Orari
venerdì 01 febbraio - 21:00
sabato 02 febbraio - 21:00
domenica 03 febbraio - 21:00

 

Opera al cinema: La Traviata

E-mail Stampa PDF
Mercoledì 30 gennaio 2019 ore 19.45 vi aspettiamo al cinema Manzoni con La Traviata, il ritorno della straordinaria produzione di Richard Eyre de La Traviata di Verdi sul grande schermo. Questa amatissima opera racconta una toccante storia di amore e sacrificio su alcune delle melodie più gloriose di Verdi.

La traviata
Musiche Giuseppe Verdi
Direttore artistico Richard Eyre
Direttore musicale Antonello Manacorda

 
Cantata in italiano con sottotitoli in italiano. Durata ca. 3h 20min. compresi due intervalli
I dettagli delle performance live sono soggetti a variazioni.

La traviata propone un cast d’eccellenza che include uno dei volti più amati della Royal Opera, Plácido Domingo. L’opera racconta la storia della cortigiana parigina Violetta (Ermonela Jaho) e del suo tragico amore proibito con Alfredo Germont (Charles Castronovo). Il loro romantico idillio in campagna termina improvvisamente quando Giorgio (Domingo), il padre di Alfredo, scioccato dalla loro relazione scandalosa, convince Violetta a lasciare Alfredo per il bene della sua famiglia, pur sapendo che Violetta è seriamente malata. Alfredo, sconvolto, viene a conoscenza della verità solo quando Violetta è ormai sul letto di morte.

L’opera contiene alcune delle arie più memorabili di Verdi come ‘Sempre libera’ e ‘Addio del passato’, esempi eccellenti del lirismo accattivante dell’opera italiana. La produzione di Richard Eyre per la Royal Opera mette in evidenza tutti i colori emozionali: dall’esaltante scoperta dell’amore, attraverso il doloroso confronto con la realtà, fino all’inevitabile conclusione. Lo sfarzo delle scene e dei costumi d’epoca accentua il realismo di una narrazione commovente basata su una storia vera. Antonello Manacorda è al suo primo debutto alla Royal Opera come direttore musicale. 
 


Pagina 10 di 115

Meteo

1

Eventi

<<  Agosto 2019  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
   
 

Ricerca

Utenti online

 127 visitatori online
Hits visite contenuti : 2237900